Canada

Formalità d'ingresso

Per l’ingresso in Canada è necessario il passaporto in corso di validità. I visitatori in possesso di un passaporto europeo non necessitano di visto per soggiorni fino a 90 giorni ma devono essere in possesso di un biglietto aereo di andata e ritorno. Per l’ingresso in Alaska, a partire dal 26/10/2005 occorre essere in possesso di passaporto a lettura ottica con foto digitale. In mancanza di tale requisito tutti i cittadini italiani in possesso di passaporto a lettura ottica rilasciato o rinnovato dopo il 26 Ottobre 2005 e privo di fotografia digitale , avranno bisogno del visto.

Fuso Orario

In Canada è diviso in 6 fasce orarie a seconda delle zone geografiche.
Newfoundland Time (-4,5 ore rispetto all’Italia); Atlantic Time (-5 ore); Eastern Time (-6 ore) Quebec e Ontario; Central Time (-7 ore) Manitoba, Saskatchewan  Mountain Time (-8 ore) Alberta, Northwest Territories, e parte della British Columbia; Pacific Time (-9 ore) per Vancouver,lo Yukon e tutta la costa sull’Oceano Pacifico.
L’ora legale entra in vigore la prima domenica di Aprile e termina l’ultima domenica di Ottobre.  L’Alaska è a -11 ore rispetto all’Italia

Lingua

In Canada inglese e francese sono le lingue ufficiali. L’inglese però è la prima lingua parlata in quasi tutte le province del centro e dell’ovest, mentre la lingua francese è predominante in Québec ed estesa anche nelle Province Atlantiche. In Alaska la lingua ufficiale è l’inglese.

Carte di credito

In Canada e in Alaska sono accettate tutte le principali carte di credito e sono indispensabili nel caso di versamento della cauzione per il noleggio autovetture o quale garanzia per tutti gli extra in Albergo (telefonate, minibar, pay TV, ecc.).
Corrente elettrica
In Canada e in Alaska la corrente elettrica è a 110 volt, 60 Hz. E’ consigliabile portare con sé un adattatore a due lamelle piatte per l’utilizzo di rasoi o asciugacapelli personali.

Clima/Abbigliamento

Data la grande vastità del Paese il clima varia considerevolmente da zona a zona. L’influsso degli Oceani, le Montagne Rocciose, la vicinanza con l’Artico, determinano vari tipi di condizioni metereologiche con principale predominio del clima continentale freddo. I mesi migliori per visitare il Canada e l’Alaska sono da Maggio a Settembre anche se gli altri periodi dell’anno riscontrano sempre maggior interesse per la particolarità naturalistica.
Si consiglia l’abbigliamento a strati ossia indumenti di diverso spessore da mettere e togliere con facilità. Per i viaggi estivi consigliamo una giacca a vento leggera, un ombrello da borsetta, il costume da bagno poiché molte strutture sono dotate di sauna e piscina
Sistemazioni/camera tripla/family plan
Il Canada e l’Alaska offrono una vastissima gamma di sistemazioni alberghiere:dalle strutture economiche agli hotels di lusso. Lo standard comunque è generalmente buono. Nei nostri itinerari viene sempre indicato nella quota comprende la categoria dell’albergo valutata. Non esistono camere a 3 letti, ma camere con 2 letti da una piazza e mezza o letto matrimoniale più letto aggiunto. Il Family plan si applica in numerose catene alberghiere ed è decisamente vantaggioso per i nuclei famigliari,infatti consente ai figli (massimo 2 per camera - di età inferiore ai 12 anni) che dividono la camera con i genitori senza letti aggiunti di non pagare la quota dell’albergo.

Mance

In Canada e in Alaska il servizio non è mai incluso nel conto ed è consuetudine lasciare la mancia. Nei ristoranti l’uso prescriverebbe una mancia pari al 15% del totale. Lo stesso vale per parrucchieri,tassisti. Fattorini , portieri e facchini d’albergo o operanti in aeroporto si aspettano normalmente 1 dollaro a bagaglio.

Hotel

In Canada non esiste una vera e propria classificazione ufficiale. Gli hotel sono stati valutati da noi secondo le loro caratteristiche. In genere sono di buon livello anche se, nella parte occidentale, alcuni servizi sono qualitativamente inferiori.

 

Potete trovare  le  informazioni   aggiornate sugli obblighi sanitari e sulla documentazione  necessaria  per l'espatrio   sul seguente sito : www.viaggiaresicuri.it

Clima

Il Canada, a causa della sua estensione, presenta diversi tipi di clima, si passa infatti da quello di tipo polare a nord, che permette visite solo nel breve periodo giugno-agosto, a quello più mite di Ontario e Quebec, non a caso le due regioni maggiormente popolate, in cui ad inverni freddi e nevosi (in cui soffia il gelido Blizzard) si susseguono estati miti in cui la temperatura è sempre molto gradevole, nonostante qualche pioggia. Nel resto della nazione si passa da un clima umido e piovoso lungo le coste a quello freddo ed imprevedibile delle Montagne Rocciose a quello continentale delle praterie, con forti escursioni termiche tra le stagioni e tra il giorno e la notte